Sbilanciamoci!

Come tanti sanno, la vera fine dell’anno, psicologicamente, e non solo per noi insegnanti e/o genitori, sono i mesi di giugno, luglio, agosto. Finisce l’anno scolastico, prima o poi iniziano le ferie per tutti, e a settembre si ricomincia. Tempo di bilanci dunque, anche per il nostro cMOOC, che per fortuna continuerà, anche se ufficialmente termina il 12 giugno.

Faccio come Lucia, e copio pari pari una parte del bilancio di Antonella, che ha scritto molto chiaramente quello che penso e provo anch’io. Sono felice di aver partecipato a questo cMOOC: 

1 perché ho appreso cose nuove ( l’uso dei feed, dei codici, di qualche programma nuovo utile come piratepad o notepadplusplus o rsswol, di qualche sito prezioso come quello che insegna a sperimentare il linguaggio html e non solo, l’importanza dei tag sopra l’utilità delle categorie…; e poi ancora, l’uso dei socialbookmarking come diigo, la possibilità di creare gruppi di lavoro e di intesa/ricerca comune, la creazione di blog uniti da interessi comuni dove i partecipanti mettono il loro mondo, la loro esperienza, il proprio vissuto e le proprie domande, la scoperta di strumenti che possono far sottotitolare i video tutorial così preziosi ed indispensabili per la comprensione dei contenuti)

 2 perché sono entrata in contatto con professionisti e non solo che esprimono/condividono le loro competenze, perplessità, umanità e risorse; a volte varie e disparate, a volte simili e congeniali, ma tutte importanti perchè espressione di autenticità e serietà, unita all’allegria di esserci, alla consapevolezza del fare, del dire, del pensare.

 3 perché mi piace questo modo di usare il web; così si fa scuola attraverso la rete, così si fa formazione permanente a un costo contenuto se non addirittura gratuito, così si possono creare intelligenze interattive dove lo scambio e il confronto in tempo reale possono fare la differenza, dove possono nascere idee, progetti, riflessioni e valutazioni mai definitive, mai fine a se stesse.

Le uniche pecche (mie) riguardano le ultime due settimane: sono stata talmente sommersa dagli adempimenti di fine anno che ho lasciato un po’ in sospeso il lavoro fatto, che per fortuna potrò comunque continuare, grazie alla disponibilità di Andreas e alla voglia di farlo di gran parte degli abitanti del villaggio. Mi è piaciuta molto l’ultima parte, in cui tante persone si sono aggregate per partecipare ad attività collaborative di vario tipo (traduzioni, sottotitolazioni, gruppo L2, lavoro costante su Diigo…) anche grazie alla sapiente e infaticabile Claude.
Un’altra pecca (ancora mia, ma forse condivisa anche da altri), senza dubbio, sarà il fatto che difficilmente ci potremo in futuro accontentare di semplici corsi di aggiornamento che ci insegnano come usare un nuovo tool, software o dispositivo dal punto di vista tecnico. Siamo diventati più esigenti, proprio in questi giorni mi sono trovata a fare qualche attività per imparare ad utilizzare delle app per iPad e ho trovato il tutto estremamente, tristemente, arido e parecchio, ma parecchio noioso.
Insomma, mi sbilancio, e un bel 10 e lode a questo corso/percorso e a tutte le trame e i rivoli che ha creato, glielo do!

Advertisements

2 thoughts on “Sbilanciamoci!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s